Qualità

La qualità è l’insieme delle caratteristiche di un prodotto o di un servizio che gli permettono di soddisfare le esigenze espresse o implicite degli utilizzatori.

L’elemento focale della cultura della qualità è la soddisfazione delle esigenze materiali, sociali ed economiche, proprie di tutte le parti interessate e cioè clienti, utenti, consumatori, lavoratori, azionisti, fornitori, la collettività in genere: gli stakeholders.

La qualità dev’essere progettata, costruita, erogata, garantita, mantenuta nel tempo, tramite adeguati processi.

La realizzazione della qualità è un obiettivo strategico, da perseguire con: 
- ottimizzazione dei prodotti e processi
- gestione e controllo di tutte le attività connesse con la produzione di beni e servizi.

Le esigenze che la qualità deve soddisfare possono essere: di carattere primario (salute e sicurezza delle persone) o di natura accessoria (relative allo sviluppo del sistema economico ed al benessere della società - adeguata gestione dei processi produttivi, qualità di sistema, adeguate prestazioni, affidabilità e durata dei prodotti…).

 

1 - Certificazione di sistema UNI EN ISO 9001:2015

Cos’è
E’ l’assicurazione scritta, rilasciata da una parte terza come un ente di certificazione, che garantisce la conformità del sistema di gestione della qualità alla norma internazionale UNI EN ISO 9001.


Chi si può certificare

La norma UNI EN ISO 9001 che descrive il sistema di gestione della qualità si applica a tutte le organizzazioni indipendentemente dal tipo, dal prodotto o servizio e dalla loro dimensione.


Obiettivo

  • Avere a disposizione un strumento per la gestione dell’azienda
  • Costruire un modello organizzativo: individuando e razionalizzando i processi strategici, quelli operativi e quelli di supporto, i loro parametri caratteristici, gli indicatori di valutazione e i risultati da raggiungere.


Vantaggi

  • Crescere la cultura organizzativa
  • Applicare la logica sistemica alla gestione dell’azienda
  • Disporre di uno strumento riconosciuto e utilizzato a livello internazionale per la valutazione di efficacia e di efficienza dell’azienda
  • Saper eseguire audit della qualità (e non solo)

 

 Le principali differenze con l'edizione ISO9001:2008

  • La struttura della norma cambia radicalmente e diventa comune a quella della nuova edizione della norma ISO14001, diventeranno così tutte le norme di sistema. E’ la HLS High Level Structure
  • Analisi di contesto: l’organizzazione deve determinare i fattori esterni ed interni rilevanti per le sue finalità
  • Risk Based Thinking: in funzione del proprio contesto l'organizzazione deve individuare i propri rischi e le opportunità pianificando le azioni conseguenti
  • Diminuiscono  alcuni requisiti prescrittivi a favore della capacità di dare evidenza di ciò che si pianifica, si esegue e si controlla e di come si reagisce: il ciclo PDCA

 

2 - La struttura del sistema qualità UNI EN ISO 9001:2015


 

Clicca l'immagine per vederla ingrandita

Scarica lo Schema in pdf

 

COSMETICI FORMAZIONE